Beato Francesco Pianzola, Mortara e Vigevano

Indirizzo e numero civico
Piazza Ducale
Città
Vigevano - PV
Nazione
ITA

Padre Francesco Pianzola nacque a Sartirana Lomellina - PV il 5/10/1881; venne ordinato sacerdote a Vigevano il 16/3/1907. Fin da ragazzo fu vicino alla gente della sua terra e alla dura vita del lavoro nei campi e nelle fabbriche e, soprattutto, alla sofferta situazione delle donne, spesso migrate in Lomellina in cerca di lavoro. Si vota quindi alla predicazione itinerante presso i poveri, gli umili, i dimenticati. Fonda i Padri Oblati diocesani dell'Immacolata, scelta radicale di vita missionaria e di condivisione della povertà della gente, e le Suore Missionarie dell’Immacolata Regina della Pace, come "piccoli e poveri Gesù, serve di anime povere".

Padre Pianzola morì 4/6/1943 a Mortara ed è sepolto in una cappella della CASAMADRE DELLE SUORE MISSIONARIE DELL'IMMACOLATA REGINA DELLA PACE, istituto tuttora attivo presso le donne e i giovani più disagiati.

Il Padre venne dichiarato "venerabile" da Papa Benedetto XVI il 29/6/2006, e il 4/10/2008 proclamato beato nel DUOMO DI VIGEVANO. Costruita nell'alrco del '660, la Cattedrale di Sant'Ambrogio è raffinato esempio di architettura barocca a croce latina e a tre navate, che colpisce per la faccaita scenografica a curvatura ellissoidale. Sono pregevoli le opere d'arte contenute: un polittico a tempera di scuola leonardesca, un paliotto settecentesco con inserite figure ricamate in seta ed oro, e dipinti attribuiti a Macrino d'Alba e Bernardino Ferrari.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/poi/beato-francesco-pianzola-mortara-e-vigevano/&src=sdkpreparse
loading